La Legge 8 ottobre 2010, n. 170 e successive Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento riconoscono “la dislessia, la disortografia, la disgrafia e la discalculia come Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)”, assegnando “al sistema nazionale di istruzione e agli atenei il compito di individuare le forme didattiche e le modalità di valutazione più adeguate affinché alunni e studenti con DSA possano raggiungere il successo formativo”.

Scuolabook assicura il massimo impegno per garantire un’agevole fruizione dei contenuti agli studenti diversamente abili o con disturbi dell’apprendimento.

A tal fine, ha messo a disposizione delle case editrici, in ottemperanza ai più alti standard di accessibilità dei contenuti, gli strumenti tecnologici necessari a includere nei propri eBook ed eBook+ supporti e ausili per la lettura e la comprensione del testo da parte di alunni con DSA.


Funzionalità Alta Accessibilità

L’applicazione di lettura consente di visualizzare il solo testo della pagina che si sta leggendo in una finestra separata. Lo studente può modificare il carattere di visualizzazione, il contrasto della pagina e la dimensione del font, per facilitare in modo personalizzato la lettura.
Inoltre, è possibile attivare la lettura automatica del testo stesso (Text-to-speech), usufruendo di un servizio on demand multilingua.


Funzionalità base presenti nell’applicazione Scuolabook

• Alternative testuali alle informazioni contenute nelle immagini
• Abolizione dei frame, testi mobili e di ogni altro elemento grafico che possa disturbare la lettura
• Sintesi vocale dei contenuti testuali presenti sul libro di testo
• Elaborazione di mappe concettuali

Le schede delle opere presenti a catalogo su Scuolabook.it riportano ulteriori dettagli sulla presenza e la tipologia degli ausili dedicati a studenti con DSA.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Assistenza Clienti Scuolabook, inviando un’email all’indirizzo info@scuolabook.it