Need Help? +44 (0) 123 4567
You can add your content here.

Il mondo perduto

Arthur Conan Doyle Edisco

7 , 80€
Disponibile
SKU
edisco_do6947

ISBN:

9788844169473

ISBN cartaceo:

9788844119478

Libro di testo digitale, formato eBOOK.

Consultazione:

Consultabile per 1500 giorni dal primo scaricamento

Stampa:

Non permessa

Copia digitale dei contenuti:

Non permessa

1.8 Mb

272 Pagine

Acquistabile con

La Trama. Le vicissitudini del bizzarro professor Challenger e dei suoi compagni, narrate nel romanzo di Doyle, si svolgono al centro del Sud America, nel bel mezzo della foresta amazzonica. Un’ambientazione reale che si fa scenario di avventure incredibili, durante le quali i personaggi scoprono, su un altopiano mai esplorato dall’uomo, un angolo di preistoria sfuggito alle leggi dell’evoluzione. Basandosi su alcune teorie scientifiche in voga agli inizi del Novecento, Conan Doyle compone una trama accattivante, muovendosi con grande maestria tra fantastico e realtà.
Il narratore è Edward Malone a cui è affidato il compito di intervistare George Challenger di Rotherfield, un burbero professore e un noto zoologo e scienziato che, durante una spedizione in Sud America, aveva trovato resti di vita preistorica. Challenger propone di allestire una seconda spedizione, cui partecipano lui stesso, il professor Summerlee, il cacciatore lord John Roxton e Malone. Durante il viaggio i quattro avventurieri rinvengono animali preistorici quali l’iguanodonte e il tirannosauro e vanno incontro a mille peripezie. Alla fine tornano in Inghilterra, portando come prova uno pterodattilo vivo all’interno di una cassa.

Le motivazioni didattiche. Il mondo perduto di Arthur Conan Doyle è il primo dei romanzi del cosiddetto Ciclo di Challenger che inaugurarono quel filone narrativo fantascientifico destinato a grande fortuna nel tempo. Il risultato è un romanzo che ancora oggi, a un secolo dalla sua pubblicazione (1912), continua ad avvincerci per la sua inalterata freschezza. In particolare ha influenzato tutte le successive opere che hanno ambientato la trama in epoche preistoriche, popolate da dinosauri e da creature fantastiche.
La fortuna del romanzo di Doyle è testimoniata anche dal grande interesse dimostrato dal cinema: la prima trasposizione cinematografica risale al 1925; tra le opere recenti con lo stesso scenario, grande successo ha avuto Jurassic Park, film del 1997 tratto dal romanzo di Crichton.

Gli apparati. Ogni capitolo del romanzo ha un apparato di esercitazioni che, spesso in forma leggera e accattivante, aiutano la comprensione e inducono all’approfondimento. Il romanzo è corredato da altri sussidi utili. L’intervista immaginaria a Conan Doyle non è solo una piccola fonte di informazioni sul romanzo e sulla figura stessa del suo autore, ma è anche un modo per riaffermare l’attualità e l’energia del romanzo.
La scheda filmica su Jurassic Park è un valido aiuto a chi volesse concludere la lettura con la proiezione del film che, più di altri, si accosta alle atmosfere e ai contenuti del Mondo perduto.

To Top