Canti di Castelvecchio

Canti di Castelvecchio

Pascoli GiovanniRizzoli libri • 2010

Ebook Narrativa
ISBN: 9788858614723
Libro digitale
Questo è un eBook, un libro digitale consultabile esclusivamente con il nuovo WEBREADER TIMREADING.
ACQUISTABILE CON
        

Descrizione

I canti degli uccelli nel bosco, un volo di passero, una foglia che cade, la musica degli astri lontani, le misteriose voci notturne, voci di fiumi, dei morti, dell'invisibile: suoni e silenzi della natura quelli che Pascoli raccoglie nei Canti di Castelvecchio, il suo libro più complesso, in cui a poesie affidate alla memoria di tutti gli italiani si affiancano poesie più sconosciute e sorprendenti. Come scriveva Pascoli stesso in una lettera del 1902: "C'è, vedrai, nei Canti, un ordine latente, che non devi rivelare: prima emozioni, sensazioni, affetti d'inverno, poi di primavera, poi d'estate, poi d'autunno, poi ancora un po' di inverno mistico, poi un po' di primavera triste, e finis".