A colloquio con Massimiliano Fuksas

A colloquio con Massimiliano Fuksas

Aa.Vv.Gangemi Editore • 2015

Ebook Narrativa
ISBN: 9788849299236
Libro digitale
Questo è un eBook, un libro digitale consultabile esclusivamente con il nuovo WEBREADER TIMREADING.
ACQUISTABILE CON
        

Descrizione

Successo è un termine di difficile definizione, legato com’è a fattori spesso aleatori e a ragioni spesso esterne a esperienze disciplinari. Questa collana, dedicata allo specifico mondo dell’architettura, cerca le possibili ragioni di alcuni percorsi di “successo” attraverso le testimonianze-confessioni in forma di dialogo con alcuni dei protagonisti del dibattito contemporaneo sull’architettura e la città. MASSIMILIANO FUKSAS è tra i principali protagonisti della scena architettonica internazionale da circa 30 anni. La sua formazione avviene a Roma dove alcuni incontri importanti condizioneranno il suo percorso che affianca alla professione di architetto la pratica e la passione per la pittura. I viaggi all’estero nel periodo universitario spingeranno Fuksas verso una dimensione internazionale che lo porterà, dopo le prime esperienze italiane, ad aprire uno studio in Francia nel 1989, a Vienna nel 1993, a Francoforte nel 2002 e a Shenzhen, in Cina, nel 2008. Il suo lavoro affronta le diverse questioni e scale dell’architettura portandolo a progettare allestimenti, chiese, uffici, complessi residenziali, musei, fiere, aeroporti e parti di città, in tutto il mondo. Tra i suoi progetti recenti più significativi gli Archivi Nazionali di Francia, l’aeroporto di Shenzhen in Cina, il Rhike Park a Tbilisi, il Nuovo Centro Congressi e Hotel all’EUR a Roma. Vincitore di moltissimi premi e riconoscimenti, tra cui la “Medaglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri” in Italia e la “Légion d’Honneur” dal Presidente della Repubblica Francese, è stato Direttore della VII Biennale di Venezia “Less Aesthetics, More Ethics” nel 2000.