Che storia!

Che storia!

Volume

Gabriele Pallotti, Giorgio Cavadi • Bonacci Editore

Ebook
Aggiungi Articoli al Carrello
e-ISBN: 9788857703275 • ISBN cartaceo: 9788875734398
Libro di testo digitale, formato eBOOK.
Consultazione: Libera
Stampa: Non Permessa
Copia digitale dei contenuti: Non Permessa
  • 3.6 Mb
  • 156 Pagine
ACQUISTABILE CON
        

Sei un insegnante?
Richiedi un saggio digitale

Descrizione

Il progetto
Quanti giorni all'anno lavorava un cittadino romano? Perché Federico Barbarossa era in guerra con i comuni italiani? Come si viveva in una corte rinascimentale? Manzoni faceva più fatica a scrivere o a parlare in italiano? Chi era veramente Garibaldi? Alla fine dell’Ottocento, come spendeva lo stipendio un operaio milanese e quanta polenta mangiava un contadino mantovano? Che ruolo hanno avuto gli emigranti italiani nel decollo economico del Paese?
Non il solito riassunto dei soliti libri, pieni di date, di nomi e di termini, ma un modo diverso di fare storia, che stimola la curiosità e la riflessione, anche attraverso confronti tra ieri e oggi: il clientelismo presso i romani non era poi così diverso da quello attuale; molti trovano analogie tra l'università italiana e il feudalesimo medievale; oggi gli immigrati in Italia vengono percepiti e trattati in modo simile agli italiani che andavano a cercare lavoro all'estero.
Gli autori sono un linguista (Pallotti) e uno storico (Cavadi): il primo si è occupato di fare in modo che i testi risultassero comprensibili a tutti, il secondo ne ha controllata l’attendibilità.
Il testo è adatto a una lettura autonoma a partire dal livello B1 del Quadro comune europeo.

Scheda sul sito dell'Editore

Libro digitale in formato Scuolabook. Per la consultazione richiede l'utilizzo delle Applicazioni Scuolabook.

Richiesta saggio

Che storia!

Richiesta saggi Loescher


Sei un insegnante? Gli agenti della Casa editrice saranno lieti di fornirti maggiori informazioni e inviarti in saggio l'ebook di questo volume. Rivolgiti direttamente a loro contattando il rappresentante nella tua zona all'indirizzo:
http://www.loescher.it/agenzie.

Per richieste proveniente al di fuori dell’Italia, puoi invece rivolgerti all’Ufficio Clienti della Casa editrice scrivendo a: clienti@loescher.it

Proibita la diffusione a terzi con copie digitali o fotocopie, come definito nelle condizioni generali.