I Quaderni della ricerca | 48. La classe senza voto

I Quaderni della ricerca | 48. La classe senza voto

Sonia Bacchi, Simone Romagnoli • Loescher

Ebook
Usa il codice
Aggiungi Articoli al Carrello
e-ISBN: 9788857728919 • ISBN cartaceo: 9788820138547
Libro di testo digitale, formato eBOOK.
Consultazione: Libera
Stampa: Non Permessa
Copia digitale dei contenuti: Non Permessa
  • 1.8 Mb
  • 145 Pagine
ACQUISTABILE CON
  

Sei un insegnante?
Accedi per richiedere un saggio digitale

Descrizione

L'espressione benessere indica uno stato che coinvolge tutti gli aspetti dell'individuo e pertiene alla qualità della vita di ciascuno. Comunemente, esso consiste in una condizione di armonia tra individuo e ambiente, risultato di un processo di adattamento a molteplici fattori che incidono sullo stile di vita del singolo.
L'Osservatorio Europeo sui Sistemi e sulle Politiche Sanitarie lo definisce <>.
È questo il compito della scuola, e più in generale il ruolo degli adulti nei confronti dei ragazzi: consentire loro di raggiungere e mantenere il proprio potenziale personale all'interno della società, predisponendo le migliori condizioni ambientali per favorirne la piena e completa realizzazione.
Da questa consapevolezza è nato nel 2014 il progetto Ben-essere a scuola, frutto della collaborazione fra alcuni docenti del Liceo Statale "Vincenzo Monti" di Cesena e la Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione dell'Università di Bologna: un progetto complesso e ambizioso, finalizzato a garantire elevati livelli di benessere all'interno del contesto scolastico, tali da consentire a ogni singolo alunno sviluppo personale e apprendimento ottimali. A un'educazione che fa di individualismo e competizione la principale spinta motivazionale, in coerenza e a conferma del modello sociale prevalente, il progetto ha contrapposto la proposta di una pedagogia e di una scuola basate sull'inclusione, sul valore centrale della persona, sul piacere di imparare e di insegnare. La prima parte di questo quaderno espone i fondamenti psico-sociali alla base della sperimentazione, raccontata in tutte le sue fasi nella seconda parte.

Sonia Bacchi è docente di Lettere presso il Liceo "Vincenzo Monti" di Cesena. Si è occupata di editoria scolastica, collaborando alla redazione di numerosi manuali per la scuola secondaria di primo e secondo grado. È stata referente del progetto "Ben-essere a scuola", che ha sperimentato la didattica innovativa della valutazione senza voto.

Simone Romagnoli è dottore di ricerca in Psicologia Sociale dello Sviluppo e delle Organizzazioni, dottore in Scienze dell'Informazione e professore a contratto presso l'Università di Bologna (Dipartimento di Psicologia). Ha collaborato con l'Istituto per la ricerca scientifica e tecnologica di Trento, divisione Tecnologie Cognitive e della Comunicazione, (ITC
Scheda sul sito dell'Editore

Libro digitale in formato Scuolabook. Per la consultazione richiede l'utilizzo delle Applicazioni Scuolabook.

Richiesta saggio

I Quaderni della ricerca | 48. La classe senza voto

Richiesta saggi Loescher


Sei un insegnante? Gli agenti della Casa editrice saranno lieti di fornirti maggiori informazioni e inviarti in saggio l'ebook di questo volume. Rivolgiti direttamente a loro contattando il rappresentante nella tua zona all'indirizzo:
http://www.loescher.it/agenzie.

Per richieste proveniente al di fuori dell’Italia, puoi invece rivolgerti all’Ufficio Clienti della Casa editrice scrivendo a: clienti@loescher.it

Proibita la diffusione a terzi con copie digitali o fotocopie, come definito nelle condizioni generali.